Sala stampa Venezia-Padova, Brevi: “Miglioriamo dopo ogni gara”. Tacopina: “Vinceremo il campionato”

Sala stampa Venezia-Padova, Brevi: “Miglioriamo dopo ogni gara”. Tacopina: “Vinceremo il campionato”

Commenta per primo!

In diretta dalla sala stampa dello stadio “Penzo” le parole dei protagonisti nel post partita di Venezia-Padova.

Brevi: “Abbiamo fatto una grande gara. Sapevamo che nelle palle inattive avremmo sofferto e difatti abbiamo preso gol ma i ragazzi hanno capito la forza di questa squadra, è arrivata un’altra vittoria in rimonta ed è un segnale importante. Cerchiamo di migliorarci gara dopo gara, dobbiamo continuare a lavorare e con queste prestazioni possiamo farlo in maniera più serena. De Risio e Mazzocco sono stati bravi visto che uno era un pò adattato e l’altro invece rientrava dopo molto, ma tutti i ragazzi hanno fatto una gara davvero importante e sono felice di aver dato una gioia ai nostri tifosi che anche oggi ci hanno supportato in massa”

Dettori: “Vincere gare come queste ti dà una carica incredibile, anche se perché sia utile dobbiamo continuare questa striscia perché non abbiamo ancora fatto nulla. Siamo una squadra che non ha mai mollato, che lotta su ogni pallone e venire a fare una prestazione come questa oggi in questo campo vuol dire che rispetto a inizio campionato abbiamo fatto grandi passi avanti”.

Inzaghi: “Dispiace per i tifosi e i ragazzi perché stasera ho visto una grande squadra in campo che è stato il Venezia. Oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra vera e che lotterà fino alla fine per vincere il campionato. Noi giochiamo a calcio e ci prepariamo per tutta la settimana per scendere in campo e poi accadono cose che non ci permettono di raccogliere quello che meritiamo. Ripeto, mi dispiace per il pubblico ma stiano tranquilli, oggi ho capito che squadra siamo e che arriveremo molto in alto”.

Perinetti (d.s. Venezia): “Gli arbitri che vengono qui a dimostrare la loro personalità arbitrando contro il Venezia di Inzaghi sono la rovina di questo sport. Il Padova è un’ottima squadra che ha fatto la sua partita e ha fatto bene ma oggi ci sono stati degli errori che non mi convincono. Sono sicuro che a fine stagione saremo davanti noi”.

Tacopina (pres. Venezia) : “Complimenti a tutta la società e la squadra del Padova per quello che ha dimostrato in vampo oggi ma in una giornata del genere non capisco perché il protagonista in campo alla fine sia l’arbitro. Loro hanno segnato due reti dopo un tiro in porta, sono orgoglioso comunque della mia squadra per come si è comportata in campo. Sono certo che vinceremo il campionato e l’anno prossimo saremo in serie B, il Venezia è una grande famiglia e per questo resterà unito anche dopo sconfitte come queste. Inzaghi? È un leader e lo ha dimostrato nello spogliatoio dopo la gara quando ha parlato con i ragazzi”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy