Vigilia Carpi-Padova, Centurioni: “Ora è una questione di orgoglio”

Vigilia Carpi-Padova, Centurioni: “Ora è una questione di orgoglio”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le parole di mister Centurioni alla vigilia della sfida di Carpi: “Sono molto fiducioso nonostante la sconfitta e la delusione arriviamo nel modo giusto. A prescindere dall ambiente i ragazzi sono consapevoli è un questione di orgoglio personale non c’è margine di errore , tutti sono ultraresponsabilizzati per provare a raddrizzare la situazione per continuare a sperare, li ho visti bene. Ho ancora dei dubbi di formazione . io ragiono sempre partita dopo partita , con l’Ascoli non è andata bene domani ci riproviamo. Anche per il Carpi sarà l ultima spiaggia quindi devo scegliere i giocatori giusti per dare battaglia. Cappelletti e Capello sono a disposizione, sono libero di poterli impiegare o meno. Sono dispiaciuto perché è stata una situazione spiacevole, ma i ragazzi sono motivati, restano dentro e vogliono rispondere sul campo. Preferisco non dire nulla sulla formazione e sul fatto che siano in campo o meno. Bonazzoli? Non è una prima punta, questo ormai è chiaro. Forse la nazionale ha un po’ influito sul suo rendimento, forse anche le critiche lo innervosiscono”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy