Vigilia Padova-Teramo, Brevi: “Non ci verranno a prendere alti, quindi dovremo avere pazienza. Neto e Alfageme a disposizione”

Vigilia Padova-Teramo, Brevi: “Non ci verranno a prendere alti, quindi dovremo avere pazienza. Neto e Alfageme a disposizione”

Commenta per primo!

Padova-Teramo, la vigilia. Prevista per le ore 10.30 la conferenza stampa di mister Oscar Brevi, che presenterà i temi della gara ai campi della Guizza.

Queste le sue dichiarazioni: “Infermeria? Ieri sia Neto che Alfageme hanno fatto differenziato, quindi potrebbero essere disponibili. Verificheremo definitivamente le loro condizioni nell’ultimo allenamento. Altinier invece non si è allenato tutta la settimana. La partita è importante, ci vorrà concentrazione e dobbiamo essere consapevoli che il margine d’errore è risicato, com’è normale che sia a questo punto del campionato. Oltretutto il Teramo ha battuto il Pordenone dopo un periodo negativo, quindi mi aspetto come sempre una gara complicata. Dobbiamo interpretarla nel modo giusto e avere pazienza: non credo verranno a prenderci alti, quindi dovremo essere bravi a far circolare bene la palla. Purtroppo, però, il campo non è ancora in buone condizioni. De Cenco? Anche se arriva da un lungo periodo di stop ora sta bene, dopo aver messo minuti nelle gambe. Sapevamo che avremmo dovuto aspettarlo, ma ora è in grado di reggere i novanta minuti. Bisogna stringere i denti! Il centrocampista dietro la punta? È una soluzione che potremmo attuare, dato che abbiamo centrocampisti bravi in avanti. Le decisioni le prenderò però dopo l’ultimo allenamento, una volta valutata la condizione degli attaccanti. E poco importa se Dettori è diffidato: se c’è da spendere un’ammonizione giusta bisogna farlo. E la partita successiva giocherà qualcun altro, senza problemi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy