Maceratese-Padova, Brevi: “Affrontiamo una squadra in forma. Mercato? In attacco siamo a posto, a centrocampo uno in più”

Maceratese-Padova, Brevi: “Affrontiamo una squadra in forma. Mercato? In attacco siamo a posto, a centrocampo uno in più”

Commenta per primo!

Maceratese-Padova, la vigilia. Prevista per le ore 11 la conferenza stampa di mister Brevi (al quale è stata ieri ridotta la squalifica, dunque all’Helvia Recina sarà regolarmente a bordo campo).

Queste le sue dichiarazioni: “La riduzione della squalifica? Il referto non era poi così pesante… Quello di Martinelli era peggiore, con qualche termine pesante, quindi per lui è stata fatta una valutazione diversa. Tante volte ho esagerato in panchina, ma a Forlì ero tranquillo. La Maceratese? Tutti possono fare risultato con tutti. È una squadra in forma, da affrontare con la voglia e la determinazione di andare a fare risultato. È brava nelle ripartenze, rapida e compatta: per questo fin qui ha reso meglio fuori casa. Il loro terreno di gioco non è bellissimo, bisognerà riuscire a limitare le loro caratteristiche. Vogliamo giocare di partita in partita mettendoci il cento per cento. Serve la massima concentrazione in ogni singola gara. Dubbi di formazione? Rifletto fino alla domenica mattina di solito, e poi ora ci manca ancora un allenamento. So quello che possono dare i miei giocatori. I ragazzi devono infatti capire che, anche se qualcuno gioca poco, nelle vittorie c’è il contributo di tutti. De Risio, comunque, credo verrà convocato. Non sarà invece della spedizione Fantacci, che si è infortunato mercoledì. I primi giorni di Bobb? Il suo acquisto non era solo legato al discorso di De Risio, ma anche a quello di Gaiola, che voleva andare a giocare. Bobb è un giocatore eclettico, ma ha fatto pochi allenamenti con noi e dobbiamo valutare bene la sua condizione fisica. Quanto a Gaiola, rimaniamo con un centrocampista in più. Sta a lui continuare ad allenarsi al massimo, perché le gerarchie possono cambiare facilmente. L’attacco? Germinale voleva giocare con più continuità. Ora con quattro attaccanti più Fantacci siamo a posto. Berardocco? Anche senza regista abbiamo sempre trovato la quadratura. La scorsa partita ha fatto bene, può darsi che venga riproposto, ma, ripeto, abbiamo sempre trovato buone soluzioni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy