Mercato Padova, De Poli: “Il difensore è vicino, Succi ha un ingaggio troppo alto, Perez e Barreto no”

Mercato Padova, De Poli: “Il difensore è vicino, Succi ha un ingaggio troppo alto, Perez e Barreto no”

A PadovaSport.tv, il punto sul mercato del direttore sportivo biancoscudato. Fatta per il difensore, ma verrà annunciato più avanti

Commenta per primo!

Pochi giorni dal calciomercato invernale e come di consueto in prossimità dell’apertura dei trasferimenti, si è già alzato un nugolo di nomi (difensori, centrocampisti, attaccanti, c’è di tutto) accostati al Padova. Ma dal ds Fabrizio De Poli, sempre più criptico, arriva solo una pioggia di smentite: “Barreto e Perez? Non ci interessano. Pesoli e Trevisan? Nemmeno”. Piccola apertura solo su Succi: “E’ uno dei tanti nomi che è stato fatto, ma ha un ingaggio di un certo tipo”. Al momento però l’urgenza, confermata anche dall’allenatore Giuseppe Pillon, è quella di consegnare al Padova un nuovo difensore centrale. E la trattativa ormai è chiusa, con massimo riserbo sul nome in questione: “E’ un giocatore esperto ma non troppo – si limita a dirci De Poli – non lo annunceremo prima della firma, che avverrà per forza di cose il 4 gennaio”. Nei prossimi giorni il direttore sportivo del Padova si incontrerà anche con i giovani meno utilizzati, ovvero Cucchiara, Dell’Andrea, Anastasio e Ramadani. Verrà chiesto loro se hanno ancora voglia di rimanere a Padova e saranno esaminate eventuali altre proposte. Un giocatore che invece non sembra essere sul mercaato è Giandonato: “Non capisco da dove esca questa voce – sbotta De Poli – non è un giocatore sul mercato, a centrocampo siamo a posto”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy