Mestre-Padova, Beccaro: “Miglioriamo di partita in partita. E il nostro obiettivo…”

Mestre-Padova, Beccaro: “Miglioriamo di partita in partita. E il nostro obiettivo…”

di Redazione PadovaSport.TV

L’attaccante del Mestre (ma padovano di nascita) Marco Beccaro ha parlato al Gazzettino del match pareggiato con i biancoscudati: «Sicuramente, dalla gara contro il Padova usciamo con una maggior consapevolezza nei nostri mezzi, perché abbiamo fatto un buon punto contro una squadra forte che alla fine vincerà il campionato. Nel primo tempo abbiamo mostrato personalità, cercando di fare la partita, poi nel secondo tempo abbiamo perso un po’ di campo anche a causa della stanchezza accumulata in questi sette giorni. Nel primo tempo ci è mancata la giocata giusta per riuscire a scardinare la loro difesa, ma in ogni caso ci teniamo stretto questo pareggio che di dà la spinta giusta in vista della partita di sabato contro il Renate». Perché l’aritmetica non da ancora per centrato l’obiettivo stagionale della salvezza (nel peggiore – e improbabile – dei casi, ci si salva a 47 punti). «Finchè i numeri non ci daranno ragione, continueremo a guardarci indietro, ma è altrettanto vero che se continuiamo ad esprimere le nostre qualità come l’aggressività e il nostro giro palla continuando ad avere massimo rispetto dell’avversario potremmo ovviamente pensare a qualcosa in più». E per farlo, il Mestre ha sei partite a disposizione nelle quali il processo di crescita potrebbe ancora continuare. «I margini, a mio avviso, sono ancora ampi. Fisicamente stiamo bene anche se abbiamo speso molto nelle ultime tre partite, ma abbiamo saputo mettere più qualità nelle giocate e stiamo crescendo anche in fase di possesso. Stiamo migliorando di partita in partita».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy