Neto, che gioia: il ritorno al gol dopo 224 giorni e Bianca in arrivo…

Neto, che gioia: il ritorno al gol dopo 224 giorni e Bianca in arrivo…

Commenta per primo!

In una lunga intervista rilasciata a Il Mattino, l’eterno brasiliano del Padova Neto Pereira ha parlato del periodo personale particolarmente felice: il ritorno al gol dopo 224 giorni e l’arrivo imminente della primogenita Bianca. “Di gol ne ho fatti tanti, e in categorie diverse, ma quello di lunedì mi ha emozionato davvero – le parole del capitano biancoscudato – E questo perché mi ha fatto uscire da un momento difficile: per me l’ultimo mese e mezzo è stato duro, la rete a Venezia ha finalmente messo tutto alle spalle. E poi perché è arrivata in una gara importantissima”. Secondo Neto tutto è cambiato con la vittoria sulla Reggiana: “L’unica cosa che ci serviva per sbloccarci era un successo, in quell’occasione è arrivato e da lì in poi, settimana dopo settimana, i risultati ci hanno aiutato sempre di più a crescere. Nel calcio le vittorie sono tutto, vincere aiuta a superare qualunque difficoltà: i tre punti potevanodarci la svolta, e così è stato”.  Poi la dedica al gol di lunedì sera: “Va alla mia compagna Elena, che mi è sempre stata vicina anche nei momenti più delicati e difficili. Un gol tutto per lei, e per la piccola Bianca, che arriverà a gennaio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy