Neto Pereira fa 37: “A questa età ci vuole entusiasmo per dimostrare che non sei finito. Per sabato ho buone sensazioni”

Neto Pereira fa 37: “A questa età ci vuole entusiasmo per dimostrare che non sei finito. Per sabato ho buone sensazioni”

Commenta per primo!

Dai 35 gradi di Cuiabá alla neve padovana, il ritorno alla vita quotidiana non dev’essere stato troppo semplice per Neto Pereira. L’attaccante brasiliano, dopo la breve vacanza nel suo Brasile, è tornato a sgambettare per i campi (ghiacciati) della Guizza. E proprio oggi spegne 37 candeline: “Ho sempre lo stesso entusiasmo comunque  – spiega ai microfoni di PadovaSport.tv – anche perchè a questa età ci vuole tanta voglia per dimostrare che non sei finito e che hai ancora qualcosa da dare”. Gli chiediamo subito come sta: “Oggi ho fatto lavoro di forza e ho corso, le sensazioni sono positive anche se la risonanza darà il suo referto domani. Poi valuteremo cosa fare, ma sabato potrei esserci”. Il Padova con la cura Pillon sembra aver riacquistato vigore, per il brasiliano basta qualche ritocco in difesa per ritornare sui binari giusti: “La società sa bene come muoversi, credo proprio che servirà qualcosa in difesa. Il direttore in questi giorni starà lavorando proprio in questo senso. Speriamo poi che il fastidio al ginocchio di Fabiano (oggi durante l’allenamento, ndr) non sia nulla di che”. Sabato arriva una big: “L’Alessandria è una grande squadra, la rosa che ha la conoscono tutti, noi andiamo a fare la nostra partita conspaevoli che possiamo fare del male. Pillon? Non lo conoscevo, è un allenatore di grande esperienza. In questo poco periodo ci ha fatto capire quanto può darci. Rispetto a prima il modulo è un po’ cambiato, nel 4-4-2 i movimenti sono un po’ diversi”. In attesa del responso sul suo piccolo stiramento, Neto Pereira questa sera proverà a rilassarsi un po’ per dimenticare questo clima davvero poco brasiliano: “Sono ancora stanco dal lungo viaggio,  festeggerò con una cenetta a casa insieme alla mia compagna”. Da domani c’è da fare sul serio e il Padova conta molto sul suo talento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy