Nuovo stadio, Bitonci replica a Bonetto: “Non c’è stata fino adesso nessuna manifestazione di interesse”

Nuovo stadio, Bitonci replica a Bonetto: “Non c’è stata fino adesso nessuna manifestazione di interesse”

Commenta per primo!

“Allo stato attuale l’Amministrazione ha un solo progetto in cantiere, relativo ad impianti sportivi per il calcio: quello riguardante l’impianto del Plebiscito”. Lo ha comunicato ufficialmente tramite una nota il sindaco di Padova Massimo Bitonci, replicando alle dichiarazioni di ieri rilasciate a una tv locale dall’ad del Padova Roberto Bonetto. “Ad oggi – continua Bitonci – presso gli uffici competenti del Comune di Padova, non è stata depositata alcuna manifestazione formale di interesse per l’area dello stadio Euganeo, di proprietà comunale. Ben vengano eventuali proposte progettuali da parte dei privati: il Comune le metterà in gara con avviso pubblico, prevedendo la condizione che ogni ambito commerciale sia realizzato all’interno della struttura del nuovo stadio e non attorno ad essa. Qualsiasi eventuale progetto non potrà prescindere, inoltre, dai vincoli del PRG vigente, la cui variante, relativa all’area in oggetto, adottata nel 1986 e approvata nel 1988, prevede 25.000 metri quadri di destinazione commerciale lorda (17.000 netti), 8.000 di destinazione alberghiera, 18.000 di destinazione residenziale a servizio dell’impianto”. Bonetto ieri aveva illustrato sommariamente il progetto del nuovo stadio che dovrebbe sorgere al posto dell’Euganeo: progetto da 80 milioni, che comprende anche un parco commerciale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy