Padova, alla Guizza si lavora in vista dell’ultima gara del 2016. De Risio: tunnel senza fine

Padova, alla Guizza si lavora in vista dell’ultima gara del 2016. De Risio: tunnel senza fine

Commenta per primo!

Procede la preparazione settimanale del Padova di mister Brevi in vista della sfida di venerdì pomeriggio sull’ostico campo dell’Albinoleffe, l’ultima prima della lunga pausa di gennaio. L’obiettivo è quello di chiudere in bellezza l’anno solare, tanto più se in questo campionato, per Altinier e compagni, la vetta della classifica non è mai stata così vicina. In questo senso, lo scorso fine settimana sembravano finalmente arrivare buone notizie dall’infermeria, visto il rientro in gruppo di De Risio, ma nella giornata di ieri il centrocampista biancoscudato è stato nuovamente costretto ad allenarsi a parte: i fastidi derivanti dalla contrattura al flessore della coscia sinistra non sembrano destinati a cessare a breve. Esclusa quindi la presenza dell’ex Juve Stabia nell’elenco dei convocati per il match dell’Atleti Azzurri d’Italia, al pari di quella del lungodegente Fantacci. Farà al contrario regolarmente parte della spedizione bergamasca Emerson, uscito malconcio dalla gara con la Sambenedettese, che si riaggregherà al gruppo in occasione degli ultimi due allenamenti settimanali: quello in programma tra pochi minuti alla Guizza (ore 14.30) e la consueta rifinitura della vigilia, prevista per la mattinata di domani. Sul campo, prosegue ormai da settimane il collaudo del 4-3-1-2, modulo su cui Brevi sembra intenzionato a contare, in alternativa al classico 3-5-2, nel corso della seconda parte della stagione. Le prime voci di mercato, da questo punto di vista, sembrano assai indicative.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy