Padova, Bonazzoli: su cinque gol fatti, solo uno sotto la gestione Bisoli

Padova, Bonazzoli: su cinque gol fatti, solo uno sotto la gestione Bisoli

di Redazione PadovaSport.TV

La salvezza con il Padova e l’Europeo con l’Under 21. Sarà un finale di stagione intenso per Federico Bonazzoli che con i suoi gol dovrà contribuire alla rimonta biancoscudata in classifica e convincere il ct Gigi Di Biagio a convocarlo per l’appuntamento continentale. Quasi un quinto dei sigilli realizzati finora dal Padova portano la sua firma, tanto da essere l’attaccante più prolifico con 5 gol (due rigori) in 26 partite. Non pochi comunque nel computo generale di una sterilità offensiva della squadra, come dimostrano gli appena 24 centri all’attivo che fanno del Padova una delle formazioni meno prolifiche (peggio hanno fatto Cosenza e Cremonese con 22 e Venezia con 23). Tanto più che prima d’ora Bonazzoli non aveva mai raggiunto questa cifra in un campionato professionistico: con il Brescia si era fermato a quota 2 in 25 gare, con la Virtus Lanciano appena 1 in 14 presenze, mentre in serie A era rimasto a secco con Inter (5 partite), Sampdoria (5) e Spal (12). Un record, comunque, che può e deve necessariamente essere migliorato. Tanto più che da quando è iniziato il girone di ritorno è rimasto finora sempre a bocca asciutta. E l’auspicio è che ritrovi la vena realizzativa già nella trasferta con lo Spezia. Già, perché se si va guardare la distribuzione dei suoi cinque gol, si scoprirà che il periodo migliore è coinciso proprio sotto la breve gestione di Foscarini. Nelle sei gare in cui la squadra è stata affidata all’ex tecnico del Cittadella, Bonazzoli ha perforato la rete quattro volte: Ascoli, Cosenza, Palermo e Lecce. In tutte la altre gare della gestione Bisoli ha trovato invece la via del gol solo in un’occasione, esattamente un girone fa nella trasferta con il Crotone. (Da Il Gazzettino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy