Padova, Broh: “Qui per crescere ancora dopo l’esperienza a Bolzano”

Padova, Broh: “Qui per crescere ancora dopo l’esperienza a Bolzano”

di Redazione PadovaSport.TV

Jeremie Broh, nuovo acquisto del Padova, si è presentato oggi alla stampa: “Prima impressione? Buon gruppo, conoscevo già Ravanelli per aver giocato nelle giovanili di Parma e Sassuolo e Mazzocco al Parma nel settore giovanile. Ho sentito Luca prima di venire che mi ha parlato molto bene di piazza e mister, che sa lavorare bene con i giovani. Mi ha fatto sentire parte del gruppo. Io sono italiano, mio papà ha preso la cittadinanza,  è originario della Costa d’Avorio, mia mamma invece del Camerun, io ho sempre vissuto in Emilia. Nelle giovanili mi hanno paragonato a Marchisio? Lui però è più tattico, io più istintivo. I miei ultimi anni? A Pordenone ho fatto parte di un grande gruppo, il SudTirol invece è stato fondamentale per la mia crescita. Padova è il coroncamento di questa grande stagione che ho fatto a Bolzano. I miei punti forti? Forza fisica, corsa e qualità, sono una mezz’ala”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy