Padova, Candido si presenta: “Anni bellissimi a Bassano, ma avevo bisogno di un passo avanti nella carriera”

Padova, Candido si presenta: “Anni bellissimi a Bassano, ma avevo bisogno di un passo avanti nella carriera”

Prime parole per Roberto Candido, tra i nuovi acquisti del Padova. L’ex Bassano è stato presentato oggi pomeriggio allo stadio Euganeo: “Sono contento di essere in una piazza storica che vive di calcio, qui c’è ambizione e voglia di vincere. A Bassano sono stati anni bellissimi, ma avevo bisogno di un passo avanti nella mia carriera. Faccio il trequartista, mi piace avere spazio di manovra e cercare la giocata decisiva anche forzandola. Ho fatto anche la seconda punta e l’esterno. Se mi chiedete l’idolo, dico Mertens del Napoli”.
Flash anche per Zivkov, ufficializzato oggi e già presentato: “Devo molto all’Inter, con cui ho vinto la Champions giovanile, a 15 anni sono venuto in Italia al Chievo, poi Carpi e Vicenza. Bisoli mi ha fatto esordire, felice di ritrovarlo come allenatore. Sono mancino e mi piace spingere sulla fascia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy