Padova, come cambia la rosa con Bisoli: ecco chi può partire

Padova, come cambia la rosa con Bisoli: ecco chi può partire

Presto ancora per sbilanciarsi, ma un’idea sui giocatori che possono tornare utili a Bisoli possiamo già farcela, analizzando il suo metodo di gioco e considerando le caratteristiche dei giocatori. Ecco a fianco di ogni nome le possibilità di permanenza in biancoscudato, in percentuale.

PORTIERI:
Giacomo Bindi (’87) > Sarà confermato tra i pali. 100%
Alessandro Favaro (’95) > Il vice Bindi dovrebbe rimanere, salvo richieste per un prestito. 80%

DIFENSORI:
Ramos Borges Emerson (’80) > L’età e la sua predisposizione a giocare a tre non aiutano, il brasiliano è in partenza. 10%
Michele Russo (’86) > Il difensore goleador, salvo sorprese, rimarrà in biancoscudato. 90%
Alessandro Favalli (’92) > Deve rinnovare il contratto, ma non sembrano esserci grossi problemi. Può tornare a giocare più indietro con Bisoli. 70%
Andrea Sbraga (’92) > Da valutare, il nuovo allenatore deciderà se l’ex Carrarese può finire tra i cedibili. 50%
Alberto Tentardini (’96) > Con più giovani obbligatori in lista, potrebbe rimanere ancora in biancoscudato. Altrimenti via libero al prestito. 50%
Daniel Cappelletti (’91) > Centrale e terzino destro, può tornare molto utile. 90%

CENTROCAMPISTI:
Francesco Dettori (’83) > Ha mercato (Lecce su tutti), ma è uno dei pilastri della squadra. 70%
Nicola Madonna (’86) > Difficilmente collocabile nel modulo che ha in mente Bisoli, la società potrebbe approfittarne per fare cassa e cercare un giocatore più utile al gioco del nuovo allenatore. 30%
Davide Mazzocco (’95) > La bandiera biancoscudata dovrebbe rimanere. 70%
Carlo De Risio (’91) > Utile mezz’ala, difficile ipotizzare una sua partenza. 90%
Matteo Mandorlini (’88) > Anche in questo caso nulla fa presupporre un divorzio dal Padova. 90%
Luca Berardocco (’91) > Dipenderà se Bisoli sceglierà di giocare con il vertice basso o meno. La valutazione del nuovo allenatore sarà decisiva. 50%
Nicola Petrilli (’87) > Di rientro dal prestito alla Maceratese, potrebbe trovare spazio nel caso Bisoli dovesse scegliere il 4-4-2 o 4-2-3-1. 40%

ATTACCANTI:
Cristian Altinier (’83) > Confermato. 100%
Leonidas De Sousa Neto Pereira (’79) > Contratto in scadenza, lascerà il Padova 10%
Luis Alfageme (’84) > Potrebbe essere rilanciato come esterno, ma dipenderà dal modulo. 50%
Caio De Cenco (’89) > In cerca di riscatto, il Padova punta su di lui. Al momento non ci sono troppi dubbi sulla sua permanenza. 80%
Davide Marcandella (’97) > Di rientro dal prestito all’Adriese, Bisoli valuterà se è il caso di dargli una chance in prima squadra (anche qui, potrebbe tornare utile nel caso di modulo con esterni offensivi). 30%

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy