Padova, Contessa: “Sono un terzino offensivo. Vengo qui con l’aspettativa di vincere il campionato”

Padova, Contessa: “Sono un terzino offensivo. Vengo qui con l’aspettativa di vincere il campionato”

Ecco le prime parole da giocatore del Padova di Sergio Contessa, ultimo acquisto biancoscudato: “Il mister lo vedo carico, la squadra anche, la squadra era forte anche dall’anno scorso, mi sto entusiasmando. Fosse stato per me sarei venuto subito a Padova, fra società ci sono stati dei problemi che poi hanno risolto e finalmente si è chiusa la trattativa. Bisoli in campo si fa sentire, bisogna lavorare molto per accontentarlo, carica anche noi. Le mie qualità? La mia predisposizione offensiva, i cross, sono un terzino abbastanza completo, ho qualche “arma” nel cassetto. Madonna? Mi piace molto, me lo sono ritrovato molte volte da avversario. Arrivo con le aspettative di vincere il campionato, se la Reggiana mi avesse voluto riscattarmi di cartellino sarei rimasto li e mi trovavo bene li, però le intenzioni della società erano diverse poiché il mio cartellino era alto. Guidone? E’ un attaccante che si impegna tantissimo, da un mano importante alla squadra. Meluso mi ha parlato della piazza in maniera fantastica, mi sono fidato della sua esperienza, come dei consigli di Bovo e Trevisan che mi hanno parlato di questa piazza in maniera fantastica”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy