Padova-Cosenza, le pagelle. Errori sottoporta e poca convinzione, un’altra occasione persa

Padova-Cosenza, le pagelle. Errori sottoporta e poca convinzione, un’altra occasione persa

di Tommaso Rocca

Le pagelle di Padova-Cosenza, gara valevole per la trentatreesima giornata del campionato di Serie B

Minelli 6,5 Giornata relativamente tranquilla fino al minuto 86 quando compie un doppio grande intervento in sequenza su Tutino prima e Dermaku poi che “salva” la giornata

Madonna 6,5 Forse il migliore. Si vede che ha voglia di giocare e non solo in fase offensiva dove mette una palla d’oro per Cocco. Due sue interventi in estirada evitano agli avanti ospiti di presentarsi a tu per tu con Minelli

Cherubin 6 Buona la prestazione complessiva, qualche difficoltà verso la fine ma in fin dei conti tiene botta all’attacco rapido degli ospiti

Ravanelli 5,5 Più in difficoltà del solito, vedi il giallo evitabile a metà ripresa. Un suo errore rischia di regalare la palla gol decisiva a Sciaudone. Nel finale sfiora il gol in proiezione offensiva

Ceccaroni 5,5 Senza infamia e senza lode. Non affonda più di tanto e quando lo fa non lascia segno, allo stesso tempo però non commette errori in fase difensiva

Lollo 5 La palla che Clemenza gli offre ad inizio ripresa e che lui cicca clamorosamente a porta sguarnita è la fotografia della stsgione biancoscudata

Calvano 5,5 La benzina inizia a scarseggiare, per un giocatore come lui averne è vitale. Prova qualche conclusione da fuori, senza troppa fortuna

Mazzocco 5 La prestazione non sarebbe da buttare, ma la palla gol che gli capita sugli sviluppi di un corner e che calcia alle stelle resta negli occhi più di tutto il resto

Pulzetti 6,5 Tra i pochi che dimostra di non aver ancora mollato. Suona la carica, esempio ne è l’occasione che crea andando a rubare palla al portiere ospite sulla bandierina del calcio d’angolo

Clemenza 6 Perde ancora qualche contrasto di troppo, ma non è mai stato il suo lavoro. Offre intelligentemente la palla a Lollo anziché tirare e nel complesso è tra i pochi che ci prova anche nel deserto di emozioni del primo tempo

Mbakogu 5,5 Troppo solo nel primo tempo, la vede veramente poco. Nella ripresa ha più compagni vicino ma non trova l’occasione buona per decidere la gara

Bonazzoli 5,5 Si fa notare per uno spunto con palla messa al centro che per poco non diventa buona per Mbakogu, poco altro

Capello 5,5 Venti non semplicissimi minuti anche per l’accoglienza ambientale. Ci prova, ma senza fortuna

Cocco 5,5 Dieci minuti nei quali viene mandato in campo per il tutto per tutto. Come con il Crotone l’occasione gli capita sulla testa. Fa meglio centrando la porta, ma centra anche il portiere…

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy