Padova, è ormai toto-allenatore: i tre principali candidati secondo “Il Mattino”

Padova, è ormai toto-allenatore: i tre principali candidati secondo “Il Mattino”

La ricerca del nuovo tecnico è iniziata. Il Padova ha ormai chiuso la settimana che ha sancito il ribaltone societario, con le dimissioni di Giuseppe Bergamin e il passaggio della maggioranza delle azioni societarie a Roberto Bonetto. Da lunedì entrerà nel vivo la ricerca di chi guiderà la squadra dalla panchina il prossimo campionato. L’identikit ormai è tracciato, alcuni colloqui sono iniziati, e la scelta arriverà entro la prima metà di giugno. (…)
Bruno Tedino sembra un percorso abbandonato, l’ha detto lo stesso Zamuner, che sin dal suo addio a Pordenone l’avrebbe voluto portare in biancoscudato, ma attenzione ad eventuali colpi di scena quando i neroverdi termineranno i playoff, perché il profilo del tecnico dei ramarri rimane sempre da tenere in considerazione. Un altro profilo che potrebbe corrispondere all’identikit potrebbe essere quello di Antonio Asta, sondato la scorsa estate e reduce dall’esperienza a Salò: nonostante l’esonero, la sua Feralpi nella prima parte di stagione ha fatto vedere un calcio davvero apprezzabile, e anche quanto a personalità l’ex capitano del Torino potrebbe essere l’uomo giusto. La vera suggestione, però, porta le tracce di Zamuner verso Livorno e verso un nome che per certi versi sarebbe una vera sorpresa: Claudio Foscarini. Innegabile l’esperienza dell’ex tecnico del Cittadella, che per un decennio ha fatto le fortune granata a scapito, talvolta, proprio del Padova.
(Fonte: Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy