Padova, gli effetti della sconfitta sono poco tangibili: la classifica è “troppo” provvisoria

Padova, gli effetti della sconfitta sono poco tangibili: la classifica è “troppo” provvisoria

di Redazione PadovaSport.TV

Il dramma di Davide Astori ha costretto la Lega Pro a rinviare stasera Vicenza-Fermana, che avrebbe completato una giornata anticipata in tutti i gironi al sabato per evitare la concomitanza con le elezioni. Difficile avere dunque un’idea dell’effetto sulla classifica del girone B della sconfitta casalinga del Padova. Campionato riaperto? La graduatoria al momento attuale è scandita da una serie innumerevoli di asterischi (tra chi ha giocato una gara in più e chi due in meno), che rendono molto difficile calcolare le reali condizioni di forza in vetta al girone B. Nel week end è andata in scena la 28ª giornata di campionato, ma sono state più le gare rinviate a data da destinarsi che quelle giocate. Adesso è caccia ad un buco nel calendario per recuperare in tempo tutte queste gare, quando mancano esattamente due mesi alla conclusione della stagione regolare.

La classifica provvisoria: Padova* p. 49; Sambenedettese* 41; Bassano 40; Reggiana*** 39; Feralpi Salò* 37; Südtirol** e Triestina* 35; Mestre** e Pordenone34; Renate** 33; AlbinoLeffe* 32; Fermana* 31; Vicenza*** 30; Gubbio** 27; Ravenna** e Teramo* 26; Santarcangelo* (-1) 23; Fano** 22.

Leggi anche > Padova-Teramo, le pagelle: ecco chi si salva

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy