Padova, il commiato di Poliero: “Aumentata la qualità e ridotto le perdite, ottimi risultati”

Padova, il commiato di Poliero: “Aumentata la qualità e ridotto le perdite, ottimi risultati”

E’ andata in scena ieri pomeriggio all’Appiani la festa del settore giovanile e dell’Academy del Calcio Padova. Presenti sia Roberto Bonetto che Giuseppe Bergamin – al primo incontro pubblico post “ribaltone” – ma anche Massimo Poliero, che come noto lascerà la società. Questo il suo bilancio dell’ultima stagione, tracciato di fronte a circa 400 tesserati: «E’ stato un anno importante – riporta il Gazzettino – che ha visto coinvolti oltre 450 ragazzi e 27 squadre, con ottimi risultati sportivi, valorizzando un gruppo di atleti grazie al lavoro, in alcuni casi gratuito, e la passione di tante persone che ringrazio. Abbiamo ricevuto vari apprezzamenti per quanto fatto, non solo per la qualità messa in campo, ma pure per la correttezza e lo spirito di squadra. Qualche ragazzo (il primo è Berto ceduto all’Atalanta, ndr) ci lascerà per andare a migliorarsi in squadre importanti di serie A, altri resteranno per proseguire il percorso di crescita che deve necessariamente portarli alle soglie della prima squadra». (…) Tra gli altri risultati sottolineati, nuove affiliazioni, due nuovi centri tecnici, rapporti importanti creati con primarie società, senza dimenticare l’aspetto economico. «Abbiamo aumentato la qualità, riducendo le perdite del 30 per cento. Porterò sempre nel cuore ha concluso chi ha collaborato, i ragazzi e le emozioni che ci hanno saputo regalare»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy