Padova, Bergamin: “Le scelte? Nessuno mi ha coinvolto. Hanno fatto tutto i Bonetto”

Padova, Bergamin: “Le scelte? Nessuno mi ha coinvolto. Hanno fatto tutto i Bonetto”

Interpellato da Il Mattino, l’ex presidente del Padova (ormai socio di minoranza) Giuseppe Bergamin ha commentato (smentendole) le dichiarazioni di Edoardo Bonetto sul fatto di essere stato coinvolto nelle decisioni di mercato. “Nessuna polemica da parte mia – ha detto l’imprenditore della Sunglass di Villafranca – ma l’affermazione di Edoardo non è esatta. C’è un Cda in carica, di cui non faccio più parte, che scadrà, con l’approvazione del bilancio, il 31 luglio, e poi, com’è noto, dovrà essere nominato un nuovo Consiglio d’amministrazione, tenendo conto della diversa ripartizione delle quote. Io resto in società con un pacchetto di azioni decisamente inferiore (il 20%, rispetto al 42% attuale, ndr), per cui non decido niente”. Sulle scelte tecniche compiute sin qui dalla società, Bergamin non ha inciso in alcun modo. “Hanno fatto tutto i Bonetto – la sua puntualizzazione – io non sono stato minimamente coinvolto, nè ho domandato di esserlo. Parlo dell’allenatore, degli acquisti, dell’organigramma societario, del settore giovanile, dell’impostazione della prossima campagna abbonamenti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy