Padova, Madonna: “Devo riabituarmi a certi ritmi, ma che voglia di tornare!”

Padova, Madonna: “Devo riabituarmi a certi ritmi, ma che voglia di tornare!”

di Redazione PadovaSport.TV

Terzo anno a Padova che comincia e tanta voglia di rimettersi in gioco dopo il brutto infortunio. Così Nicola Madonna, intervistato da Il Gazzettino: «Già nell’ultimo periodo della passata stagione mi sentivo bene – spiega – ora sono del tutto aggregato al gruppo e sono a completa disposizione. Naturalmente è faticoso dal momento che devo riabituarmi a certi ritmi essendo al rientro dopo un infortunio che mi ha costretto a stare fuori tanti mesi, però sta procedendo abbastanza bene. Quando torni a giocare dopo un infortunio si ha sempre la voglia di dimostrare di essere ancora un giocatore importante, fermo restando che la nostra forza nella stagione passata non è stata pensare a noi stessi, ma alla squadra che è la cosa più importante. E deve esserlo anche quest’anno.Sapevamo che in ritiro si lavora tanto, il mister ha lo stesso temperamento di sempre. Questo lavoro ci sarà utile nel corso della stagione. I nuovi arrivati sono bravi ragazzi, e si sono messi a disposizione del gruppo. Avranno un compito difficile, ossia essere alla pari sul piano umano dei compagni che sono andati via o che partiranno. Sul piano calcistico si può essere più o meno bravi, ma sono fondamentali le qualità umane: se ci riusciranno, sarà un bel passo avanti per il Padova». Riguardo agli obiettivi sul campo, Madonna aggiunge: «L’auspicio è togliersi delle soddisfazioni ed essendo una neopromossa, salvarsi il prima possibile. Dobbiamo dare il massimo, come già stiamo facendo in questi primi giorni della preparazione. Se dai sempre tutto, alla fine le soddisfazioni arrivano».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy