Padova-Mantova, Alfageme: “Ho bisogno di un gol o di un assist per sbloccarmi. Altinier? Mi ricorda Sansovini”

Padova-Mantova, Alfageme: “Ho bisogno di un gol o di un assist per sbloccarmi. Altinier? Mi ricorda Sansovini”

Commenta per primo!

AlfaTurbo è pronto a ripartire, dopo la sosta forzata di due settimane. Neto Pereira è out, tocca all’altro sudamericano del pacchetto attaccanti provare ad accendere l’Euganeo sabato: “Ho bisogno di un gol o anche di un assist per sbloccarmi e acquistare maggiore consapevolezza – spiega Luis Alfageme, intervistato da Il Mattino – ho pagato la mancata preparazione,ma in queste ultime due settimane mi sono allenato molto per ritrovare brillantezza. Ho voglia di mettere in mostra le mie qualità, sono un giocatore che lotta, corre e non molla”. Alfageme ammette di poter giocare sia da seconda punta che anche da esterno, nel 3-4-3 intravisto a Gubbio e parla di Altinier: “Mi trovo bene, è un grande, in area sa sempre dove fare il movimento giusto verso la porta. Mi ricorda il mio ex compagno Sansovini”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy