Mercato Padova, per l’attacco spunta il nome di Grandolfo

Mercato Padova, per l’attacco spunta il nome di Grandolfo

Il mercato biancoscudato resta sempre in fermento e il dg Giorgio Zamuner sta cercando di mettere a segno un paio di colpi per consegnare a mister Brevi una rosa con la quale poter lavorare già dai primi giorni del ritiro. Il centrocampo al momento è l’unico reparto che pare essere vicino a potersi considerare completo (quasi certamente qualche operazione verrà fatta anche in mediana), mentre attacco e difesa necessitano di altri innesti in tempi brevi. Davanti in particolare al momento Oscar Brevi può contare solo su Neto ed Altinier e per questo Zamuner si sta muovendo per chiudere con un attaccante da portare in ritiro con il resto della squadra. Il nome  dell’ultima ora è quello di Francesco Grandolfo, attaccante barese di 24 anni salito alle cronache ormai 5 anni fa quando alla sua terza gara in serie A con la maglia del Bari segnò una tripletta nel 4-0 che i biancorossi rifilarono al Bologna in trasferta in una gara di fine campionato. Grandolfo dopo quell’exploit non ha più avuto stagioni troppo prolifiche tra i professionisti tanto da mettere insieme appena 8 presenze senza reti nei due anni successivi tra Chievo (dove andò in prestito) e Bari. Nel 2014/15 eccolo scendere in serie D e rilanciarsi con la maglia della Correggese dove segna 22 reti in 37 partite e si guadagna la chiamata della Fidelis Andria, dove sotto la guida del neo tecnico del Bassano Luca D’angelo, segna 8 reti in 29 gare stagionali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy