Padova-Reggiana, c’è anche Niccolini in tribuna

Padova-Reggiana, c’è anche Niccolini in tribuna

Commenta per primo!

Il Padova rimette piede all’Euganeo per la prima volta nel 2016: l’aveva lasciato con il buon 1-1 contro il Bassano. A distanza di nemmeno un mese da quel giorno terribile, oggi Daniel Niccolini tornerà per la prima volta in città dopo il grave infortunio e l’intervento subìto al ginocchio destro, e sarà in tribuna per seguire i compagni. Intorno a lui, atteso anche un discreto pubblico sugli spalti: si dovrebbero superare quasi certamente le 4.000 unità, visto che oltre ai 3.411 abbonati e ai tradizionali paganti (qualche centinaio) sono annunciati almeno 300 tifosi ospiti in arrivo da Reggio Emilia, che saranno sistemati in Curva Nord. Parola in regìa. Problemi di formazione per mister Colombo, che in un colpo solo perde per infortunio due mediani (Danza e Bruccini) e per questo potrebbe anche passare al 4-3-3, sebbene il classico 3-5-2 rimanga lo schieramento più probabile. In cabina di regia spazio all’esperto Parola, mentre in avanti, dietro all’unica punta, l’ex cittadellese Arma (in gol all’andata per l’1-1 finale), dovrebbe agire l’ex bassanese Nolè. Solo panchina per Riccardo De Biasi, giovane difensore di 21 anni uscito dal vivaio biancoscudato.
(da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy