Padova-Renate, Bisoli cerca soluzioni offensive per espugnare la difesa-bunker delle Pantere

Padova-Renate, Bisoli cerca soluzioni offensive per espugnare la difesa-bunker delle Pantere

di Redazione PadovaSport.TV

Nel bel mezzo dell’appannamento (si spera momentaneo) offensivo del Padova, ecco il Renate: miglior difesa del campionato con 11 gol subiti. Bisoli sia ieri che oggi ha provato nuove soluzioni offensive nel quartier generale della Guizza. L’obiettivo è quello di velocizzare la manovra, renderla meno prevedibile, provare a sorprendere quei due baluardi quasi invalicabili, Di Gennaro e Teso, che hanno eretto praticamente un muro davanti alla porta di Di Gregorio (anche lui ci mette del suo, con prestazioni sempre molto convincenti). L’occasione fa gola: battere il Renate venerdì e provare un’altra mini fuga in testa alla classifica, visto che la Samb (terza) riposerà. Ieri alla Guizza il tecnico ha continuato a preparare la gara, dovendo fare a meno però di Trevisan, De Risio e Pulzetti. Il capitano, che da un paio di settimane non è al top della forma, soffre per un risentimento muscolare ma stringerà i denti per esserci contro il Renate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy