Padova, Roberto Bonetto contro Favalli: “Non esiste riconoscenza nel calcio”

Padova, Roberto Bonetto contro Favalli: “Non esiste riconoscenza nel calcio”

Roberto Bonetto, presidente del Padova, ha risposto sul proprio profilo facebook a un tifoso che aveva scritto parole pesanti sul conto di Favalli (la situazione ormai è nota). “Nel calcio non esiste la riconoscenza – si legge – per cui l’atteggiamento deve essere reciproco tra società e giocatori. Mai innamorarsi di nessuno ma perseguire il proprio obbiettivo. Buona giornata”. Il Padova perde dunque un giocatore valorizzato in due anni da “titolarissimo”, era arrivato nell’estate 2015 a parametro zero, dopo il fallimento del Parma.

Leggi anche > Mercato Padova, altre novità: Adorni per la difesa. Tanti trequartisti nel mirino

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy