Padova, si lavora sulle uscite: Alfageme declina l’offerta del Cosenza

Padova, si lavora sulle uscite: Alfageme declina l’offerta del Cosenza

Proseguono le valutazioni di Zamuner e Bisoli sul Padova che verrà. I biancoscudati, prima di cedere, non possono permettersi più di un paio di acquisti “over”, ecco perché è difficile che arrivino già la settimana prossima sia il trequartista Candido che la punta Tortori. La strada, invece, sembra essere in discesa per i giovani Ravanelli (manca solo l’ufficialità del suo trasferimento dal Sassuolo) e Capello, quest’ultimo in arrivo dal Cagliari.
A proposito di giovani – secondo Il Mattino – piace molto anche il centrocampista di origine marocchina Ferchichi, di proprietà del Palermo e la scorsa stagione in prestito al Livorno. Quindi, dopo aver perfezionato le trattative avviate, Zamuner si concentrerà soprattutto sul mercato in uscita. I due giocatori con le valigie in mano, che non rientrano esplicitamente nei piani societari, sono Alfageme e Petrilli. Il primo qualche giorno fa ha declinato una proposta del Cosenza, vorrebbe restare al Nord e si è convinto a lasciare Padova, dove non è riuscito ad ambientarsi in una stagione difficile. Petrilli, invece, tornerà dal prestito alla Maceratese, dove complice le difficoltà societarie ha vissuto un’annata con molte ombre. Impossibile che rimanga in biancoscudato, vorrebbe restare in terza serie e non scendere nuovamente in D (lo ha richiesto l’Arzignano). Si proverà a piazzare anche il centrocampista Berardocco, che per adesso avrebbe qualche estimatore nel girone meridionale della serie C.

Segui tutte le trattative del Padova in tempo reale, clicca qui

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy