Padova-Spezia, le pagelle. Serena e Cappelletti instancabili, Capello sfiora l’eurogol

Padova-Spezia, le pagelle. Serena e Cappelletti instancabili, Capello sfiora l’eurogol

di Redazione PadovaSport.TV

Merelli 6: Giornata tranquilla per il portiere chiamato all’ordinaria amministrazione.

Ravanelli 6,5: Se la deve vedere con un altro giovane interessante scuola Sassuolo come Pierini, ne esce molto bene, come del resto tutta la difesa.

Capelli 6,5: Comanda bene la difesa, specie nel primo tempo. Ma anche con l’ingresso in campo di Galabinov non si fa mai trovare impreparato

Trevisan 6,5: Anche per lui convincente prova difensiva. E se sbaglia qualcosa in fase di impostazione, poi rimedia.

Zambataro 6: Qualche spiraglio di luce si è visto, per il resto prova sufficiente.

Cappelletti 6,5: Ritorna nel ruolo che gli piace di più e lo fa con la sua grande resistenza. Novanti minuti forse sono troppo pochi per uno come lui

Serena 6,5: Ancora una volta, chiamato in causa, risponde nel migliore dei modi. La sua dinamicità e il senso tattico lo fanno uscire dal campo a testa alta (e tra gli applausi).

(Broh) sv

Pulzetti 6: Qualcosa di buono si è visto nel primo tempo, nella ripresa fa spazio a Capello per un modulo più offensivo. Ma il suo, contro l’ex squadra, lo fa tutto.

(Capello 6,5): Sfiora un gol davvero spettacolare in rovesciata, a negarglielo solo il palo.

Contessa 6,5: Molto bene nel primo tempo, dove c’è il suo zampino in tutte le occasioni biancoscudate.

Bonazzoli 5,5: Un colpo di testa su cross di Contessa, poi fa fatica.

Guidone 6: Cerca di aprire varchi per Bonazzoli, fa un lavoro prezioso. Certo, ancora deve dimostrare di valere la categoria.

(Cisco 5,5): Più appannato del solito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy