Padova, Zamuner: “Classifica molto interessante, ma il Renate è sempre in agguato. Perdiamo Madonna almeno per una gara”

Padova, Zamuner: “Classifica molto interessante, ma il Renate è sempre in agguato. Perdiamo Madonna almeno per una gara”

di Redazione PadovaSport.TV

«Il pari conquistato dal Teramo è un risultato che ci fa prendere un margine sul Renate», commenta il direttore generale del Padova, Giorgio Zamuner. «Il gioco di Asta, solido e difensivamente importante, avrebbe potuto costituire una trappola per i nerazzurri, e così è stato. È venuto fuori un risultato che ci avvantaggia ancora di più». Si può parlare di primo tentativo di fuga?«È il tentativo di cercare di mantenere la prima posizione il più possibile. Visti i risultati delle altre, adesso un certo distacco sulle dirette inseguitrici, soprattutto tra quelle più accreditate, ce lo abbiamo. Il Renate ha fatto tanti punti, e quindi dobbiamo sempre stare sul pezzo perché sono solo a – 3 da noi, ma la classifica oggi è davvero interessante, non lo possiamo negare». Domani si torna di nuovo in campo, ancora con la Triestina.«La Coppa è un’altra manifestazione in cui teniamo a fare bella figura. Troveranno sicuramente spazio alcuni ragazzi che sin qui hanno giocato meno degli altri, è normale, ma dovremo stare attenti e fare delle considerazioni soprattutto per il reparto difensivo. Sabato, contro l’Albinoleffe, Trevisan non ci sarà per squalifica e Madonna al 99% starà fuori, infortunato. Dovremo ponderare bene come sfidare gli alabardati». La situazione degli infortunati preoccupa? «Oggi Madonna farà ulteriori esami al ginocchio, e, anche se la sensazione è che non si tratti di un infortunio troppo serio, manteniamo una certa cautela: aveva fatto una risonanza già sabato, che però non ha dato risposte definitive e precise, quindi lo staff medico ha richiesto ulteriori accertamenti. Marcandella, invece, è meno grave di come sembrava venerdì dopo la gara: domani non ci sarà, ma per l’Albinoleffe potrebbe anche recuperare, e nella peggiore delle ipotesi tornerà contro la Fermana. Candido mercoledì riprende con il gruppo e sarà a disposizione per Bergamo». (Da Il Mattino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy