Padova, Zamuner: “La prossima settimana voglio chiudere almeno un affare”

Padova, Zamuner: “La prossima settimana voglio chiudere almeno un affare”

di Redazione PadovaSport.TV

Il Mattino di oggi ha interpellato il dg del Padova Zamuner sul mercato in entrata, ecco la ricostruizione del quotidiano sui possibili movimenti dei biancoscudati:

«Sì, la prossima settimana mi sono posto l’obiettivo di chiudere almeno un affare. Ritengo giusto avere avuto una fase esplorativa, ci siamo potuti muovere per tempo ma nei prossimi giorni vorrei inserire i primi tasselli». Queste le parole di Zamuner che, a quanto risulta, ha già recapitato tre offerte per tre giocatori, dal profilo piuttosto diverso tra loro. La prima, in ordine temporale, è quella proposta a Giampiero Pinzi per il rinnovo del contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno. Seconda offerta, quella messa sul tavolo di Michelangelo Albertazzi, il difensore classe 1991 reduce da due anni di inattività dopo la causa per mobbing intentata, e vinta, contro l’Hellas Verona. Una proposta molto lontana dagli standard sui quali il giocatore viaggiava sino ad un paio di stagioni fa. Terza offerta, ormai nota, quella per Andrea Schiavone, centrocampista centrale, nelle ultime due annate a Cesena. Su di lui si sono fiondate varie squadre di Serie B, compreso lo stesso Cesena, che gli ha offerto il rinnovo, ma difficilmente resterà in Romagna. Capitolo attacco, anche qui si prepara il terreno per affondare il “colpo”. Più passano i giorni, più l’obiettivo principale sembra essere Federico Bonazzoli, classe 1997, di proprietà della Sampdoria. Un attaccante nel giro della Nazionale Under 21, ma reduce da una stagione in chiaroscuro in prestito alla Spal in Serie A, dove ha messo assieme appena 12 presenze senza segnare. Zamuner, che sta trattando sulla base di un prestito, sta cercando di convincere il giocatore a scendere in B per giocare con continuità e trovare quei minuti che in Serie A rischia di non avere. La settimana prossima, invece, il Sassuolo annuncerà il nuovo direttore generale dopo l’addio di Guido Angelozzi e Zamuner prenderà subito appuntamento per mettere nero su bianco il rinnovo del prestito di Ravanelli e riprendere anche il discorso relativo a Gliozzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy