Pillon striglia la squadra alla ripresa. Si rivede De Risio, stop per Baldassin

Pillon striglia la squadra alla ripresa. Si rivede De Risio, stop per Baldassin

Commenta per primo!

Dalle parole ai fatti. Mister Pillon ha trasportato sul campo di allenamento della Guizza la sua arrabbiatura già espressa ai microfoni dopo la sconfitta di domenica contro la Giana Erminio che ha quasi definitivamente spento ogni velleità di disputare i playoff per i biancoscudati. Nel pomeriggio di oggi infatti c’è stata la ripresa degli allenamenti e prima del consueto lavoro fisico e atletico l’allenatore biancoscudato ha tenuto a rapporto la squadra in mezzo al campo manifestando tutta la sua delusione dopo la sconfitta patita all’Euganeo. Non è ovviamente stato possibile ascoltare per intero il discorso di Pillon ma alcune frasi dell’allenatore dal tono poco conciliante e l’aria che si respirava durante la seduta odierna hanno fatto intendere che l’umore non era certo dei migliori. Baldassin non si è allenato a causa di un fastidio al ginocchio che dovrà essere rivalutato nei prossimi giorni mentre per precauzione, dati i soliti acciacchi, si sono limitati alla fase atletica della seduta i brasiliani Fabiano, Neto e Diniz poi rientrati negli spogliatoi prima dei compagni. Si è rivisto in gruppo De Risio che ha svolto tutto l’allenamento con la squadra come Dionisi e Anastasio, pienamente recuperati. Una delle poche buone notizie per Pillon che contro il Bassano sabato prossimo dovrà fare a meno degli squalificati Fabiano e Favalli (entrambi hanno raggiunto la quinta ammonizione contro la Giana). Tra i vicentini sempre per squalifica mancherà invece Nicola Bizzotto, difensore centrale seguito in estate dal Padova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy