Pordenone eliminato, via libera per Zamuner. Apertura di Lovisa su Tedino

Pordenone eliminato, via libera per Zamuner. Apertura di Lovisa su Tedino

E’ un lunedì foriero di novità in casa biancoscudata. Il Pordenone è ufficialmente fuori dalla corsa per la serie B, e ormai sembrano imminenti gli annunci ufficiali a Padova, che vanno a riempire le caselle vacanti di ds (in realtà Giorgio Zamuner è già al lavoro) e allenatore (con Bruno Tedino prossimo all’accordo). In sala stampa ieri al termine di Pordenone-Pisa, terminata 0-0, con l’addio ai play-off dei friulani (la finale sarà Pisa-Foggia), il presidente Mauro Lovisa è apparso più possibilista su Tedino: “Non posso tenere nessuno controvoglia, ne parleremo” ha commentato.
Già oggi potrebbero giungere invece notizie ufficiali in merito alla nomina di Giorgio Zamuner. Il 51enne procuratore di San Donà di Piave, fin qui consulente di mercato dei friulani, agirà da direttore sportivo con una delibera specifica del Cda biancoscudato, in attesa del patentino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy