Pordenone-Padova, il presidente neroverde Lovisa: “Vinciamo per tagliarli fuori dai giochi”

Pordenone-Padova, il presidente neroverde Lovisa: “Vinciamo per tagliarli fuori dai giochi”

Non solo per il Padova il match di domani è di vitale importanza per continuare a sperare nei play-off, anche il Pordenone punta allo “storico” accesso agli spareggi per la B : il Bottecchia è praticamente tutto esaurito, ma a confronto del passato, oggi la posta in palio è decisamente più elevata: «Sì, sarà la partita più importante dell’annata – afferma Mauro Lovisa, il presidente, a Il Gazzettino – Se vinciamo, tagliamo fuori il Padova  dalla lotta-playoff. Se dovessimo perdere lo galvanizzeremmo e probabilmente vedremmo pericolosamente avvicinarsi Pavia  e FeralpiSalò. Sto spendendo tanto per il Pordenone, ma ci metterei sopra ancora qualcosa, per essere uno degli undici in neroverde. Mi ricordo ancora le emozioni dello spareggio del ’96 al Bottecchia con il Rovigo, davanti a duemila persone. Ed eravamo in Eccellenza! Chi sarà in campo con il Padova avrà il privilegio di vivere due ore indimenticabili. Prevedo – conclude- una gara molto dura e tattica. Pillon è uomo di sostanza. Sarà una di quelle partite decise da un episodio. Se dovessi scommettere punterei sul pari. Noi però vogliamo fortissimamente vincere. Conto sull’aiuto dei nostri fan per riuscirci».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy