Sciopero AIC, Bindi: “Giusto così, siamo i principali attori di questo sport. Devono ascoltarci”

Sciopero AIC, Bindi: “Giusto così, siamo i principali attori di questo sport. Devono ascoltarci”

di Redazione PadovaSport.TV

Siamo ormai al muro contro muro, e lo sciopero dei giocatori può diventare realtà lunedì, in occasione dell’assemblea dell’Aic convocata a Milano. «Una decisione giusta, il Padova voterà a favore – le parole di Giacomo Bindi, chiamato a rappresentare i propri compagni in quella sede, intervistato da Il Mattino – Il movimento ha intrapreso questa agitazione per far sì che venga ascoltata anche la nostra volontà, visto che siamo i principali attori di questo sport. Dai ripescaggi che non favoriscono le società retrocesse, nonostante siano sempre state virtuose, alla diminuzione degli “over” nelle rose, alle scadenze per i pagamenti spostate sempre più in avanti nel tempo: sono aspetti che creano problemi a tutto il sistema, per questo vogliamo fermare il campionato». Qual è, tra tutte queste, la battaglia che vi sta più a cuore? «La cosa che più ci preoccupa è che queste regole vengano stravolte ogni anno, a campionato ormai imminente. Chiediamo l’introduzione di un sistema normativo che possa essere sfruttato per un triennio o un quinquennio, così che le società possano programmare il futuro. La riduzione a 14 “over” non è di per sé un problema insormontabile, ma non possiamo accettare che magari, tra un anno, si scenda ancora senza alcun preavviso: è per questo che i giocatori di alcune squadre più piccole, in cui gli “over” sono molti di meno, voteranno comunque a favore». E per il Padova, che alla terza osserverà il turno di riposo, sarebbe un ulteriore problema.«Personalmente credo di no, l’unica cosa che ne risentirebbe è la nostra voglia di metterci in mostra e di iniziare questo campionato». Il giudizio su Bisoli? «Molto positivo, mi piacciono le persone che parlano chiaro. Bisoli sin dal primo giorno di ritiro ci ha detto che è venuto qui per vincere. Ce lo ripete tutti i giorni, e questo suo atteggiamento mi piace assai».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy