Serie B, il Crotone affonda il Venezia. 6 punti separano i biancoscudati dai playout

Serie B, il Crotone affonda il Venezia. 6 punti separano i biancoscudati dai playout

di Gianmarco Zandonà

Con il Padova a riposo, per i tifosi biancoscudati non restava che guardare i risultati delle altre partite, soprattutto  quelli delle concorrenti per la salvezza. La situazione rimane comunque disperata con 6 punti di distanza dai playout  e sole tre gare da giocare. La zona spareggi è attualmente occupata dal Livorno (ultimo avversario della stagione), che pareggia contro il Palermo, e dal Venezia, che nello scontro diretto contro il Crotone si fa rimontare e poi affondare in casa: per i rossoblu è una grossa boccata di ossigeno. In zona retrocessione spicca il successo roboante del Carpi che dilaga a Salerno e continua a sperare.

RISULTATI

VENEZIA-CROTONE 1-4 (da Lega Serie B)

Brutta sconfitta per il Venezia travolto in un Penzo in piena contestazione da un Crotone quasi perfetto (1-4 il finale), capace di palleggiare e di ripartire, infierendo sugli arancioneroverdi in piena crisi (8 punti in 13 partite). Sembrava iniziare bene il match spareggio per la salvezza, rigore procurato e trasformato da Domizzi, ma un destro chirurgico di Barberis dopo 5′ regala la parita’ agli uomini di Stroppa che dopo aver comandato la prima frazione tracimano nella ripresa. In apertura è Benalia chiudere in rete una percussione di Molina, poi ci pensa Zanellato con un fantastico destro all’incrocio a siglare il 3-1, per poi siglare il poker ancora con Benali che sfrutta un grave errore in uscita di Besea per regalarsi la doppietta personale. Si chiude con i giocatori del Venezia sotto la curva, contestati dal proprio pubblico.

 

Benevento-Cosenza 4-2 (giocata ieri)

Livorno-Palermo 2-2

Pescara-Verona 1-1

Salernitana-Carpi 2-5

Venezia-Crotone 1-4

 

CLASSIFICA (zona calda da 13^ a 19^)

Salernitana 38 Crotone 37 Venezia 33 Livorno 32 Foggia 31 Carpi 29 Padova 26

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy