Settimana importante per il Padova: sul tavolo la questione tecnica e i nuovi soci

Settimana importante per il Padova: sul tavolo la questione tecnica e i nuovi soci

Svanite ogni velleità di play-off, nel Padova ci si guarda in faccia. E’ tempo di bilanci, di giudizi sul campionato che si avvia alla conclusione e di riflessioni sul futuro. In settimana ci sarebbe in agenda un incontro tra i due soci di maggioranza, Bergamin e Bonetto, da cui potrebbero emergere novità importanti riguardo al progetto stadio e all’area tecnica. Parallelamente il presidente, Giuseppe Bergamin, sta continuando nella ricerca di nuovi soci: tra i principali candidati ad entrare nella compagine biancoscudata dalla prossima stagione, nonostante le smentite, c’è sempre Alberto Zanon, titolare della Reit di San Giorgio in Bosco.

Area tecnica. Non c’è ancora sintonia tra Bergamin e Bonetto sull’area tecnica. Fabrizio De Poli, ds in carica con un altro anno di contratto, è il nocciolo della questione. Nonostante il buon piazzamento in campionato, la sua conferma è tutt’altro che scontata. La piazza gli concederebbe un’altra chance (vedi anche il tiepido apprezzamento registrato dal nostro sondaggio), mentre nel direttivo del Calcio Padova Roberto Bonetto non è l’unico a esprimere perplessità sul suo operato. Rimane in piedi l’ipotesi Simone Tognon direttore sportivo con Pillon confermato in panchina. Tognon, lo ricordiamo, al momento di scegliere il successore di Parlato, si era espresso in modo favorevole riguardo alla scelta del tecnico di Preganziol. Di certo al momento c’è solo un fatto: uno tra De Poli e Tognon lascerà il Padova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy