Triestina-Padova, le pagelle. Biancoscudati fragili, prestazione che non rispecchia il primato in classifica

Triestina-Padova, le pagelle. Biancoscudati fragili, prestazione che non rispecchia il primato in classifica

di Redazione PadovaSport.TV

Bindi 6: A inizio primo tempo mostra grandi riflessi sulla staffilata di Mensah, la punizione di Coletti può solo seguirla con gli occhi.

Cappelletti 6: Fa il suo, e alla fine risulta tra i meno responsabili di questa sconfitta. Lotta e rimedia un taglio sulla testa che lo constringe a giocare fasciato.

Russo 5,5: Nessun errore da matita rossa, ma certi spazi concessi agli attaccanti danno fiducia fin da subito alla formazione di Princivalli.

Trevisan 5,5: Arma andava contenuto con più decisione. Come Russo, nessuno scivolone grave, ma una vaga sensazione di insicurezza trasmessa.

Zambataro 6: Pur risultando incocludente, entra in campo anche questa volta con il giusto approccio e la buona volontà di chi vuol dimostrare di avere i numeri giusti. E’ giovane e non ci sentiamo di scendere sotto la sufficienza.

(Sarno 6): Invocato da molti dopo la fine del primo tempo, il furetto di Secondigliano cerca di fare il suo, cercando anche di emulare l’ex compagno del Foggia Coletti su punizione.

Mazzocco 5: A centrocampo sprofonda di fronte a raddoppi di marcatura precisi e pochi spazi concessi. Bisoli lo cambia.

(Belingheri 5): Da lui in partite così ci si aspetta molto, invece entra piuttosto morbido in partita, al posto di Mazzocco.

Pinzi 5: Pochi palloni toccati e un errore che poteva costare caro, con una ripartenza regalata e mal sfruttata per fortuna da Arma.

(Cisco) sv

Pulzetti 6: Nel primo tempo illude con una gran conclusione da lontano, per il resto, nel quasi nulla creato oggi dai biancoscudati, risulta tra i meno peggio.

Contessa 5: Prova ad arginare Mensah, senza riuscirci mai davvero.

Guidone 5: Cerca di sfondare, ma quando ci riesce è impreciso sotto porta. Questa volta Bisoli lo sostituisce e non gli concede l’intera partita per rimediare.

(Gliozzi) sv

(Marcandella 5,5): Entra cercando di dare imprevedibilità alla manovra offensiva, ma è ben contrallato dalla difesa giuliana.

Capello 5: Poco servito ma anche poco efficace lì davanti, purtroppo è la classica giornata no dove, con pochi o nulli rifornimenti, per fare la differenza servirebbe una grande giocata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy