Verona-Padova, Grosso: “Affrontiamo una squadra che ha intensità, ritmo ed entusiasmo”

Verona-Padova, Grosso: “Affrontiamo una squadra che ha intensità, ritmo ed entusiasmo”

di Redazione PadovaSport.TV

Fabio Grosso, allenatore dell’Hellas Verona, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Padova.

“Contento di iniziare questa avventura, conosciamo le insidie e partiamo subito con un derby. Il gruppo è nuovo, c’è bisogno di tempo per capire come integrare le qualità dei giocatori. Non deve essere un alibi, ogni partita sarà difficilissima e serve il massimo impegno da parte di tutti”. Identità tattica? “Credo che si possa essere duttili a prescindere dall’identità. Abbiamo intenzione di arrivare ad avere un’identità intesa come un’idea comune. In Serie B non basta avere qualità tecniche per primeggiare, servirà intensità per raggiungere i risultati”. Ripartire dallo stop di Catania? “Le difficoltà e servono per migliorare, ma la disponibilità dei ragazzi c’è e siamo consapevoli di poter fare bene in questo campionato”. Sul Padova: “La squadra arriva da una grande cavalcata, hanno condiviso successi e sono insieme da molto tempo. Hanno grande intensità e ritmo, verranno con una mentalità forte e vorranno metterci in difficioltà. Dovremmo essere bravi a uscirne”. Verona votato all’attacco? “Ho un’idea precisa e non comprende un modulo fisso, servono giocatori di qualità come quelli che abbiamo. Ci proporremo in varie forme ma non è importante il modulo,  dovremo trovare l’equilibrio e capire anche quando saper difendere”. Formazione? “In questo momento ho ancora dei dubbi e voglio capire quelli che possono essere i giocatori migliori per questa gara”. Serie B a 19 squadre? “Ci saranno meno partite, 42 gare erano tante. Le squadre possono incontrare momenti di difficoltà fisiologici, al di là del numero di partite”. Allenamenti in Antistadio? “Vogliamo stare vicino alla gente ma logisticamente è difficile da realizzare, l’obiettivo di avvicinarci c’è e ci sarà. Proveremo a farlo con gli allenamenti in città o invitando la gente a Peschiera”. (Hellas1903.it)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy