Verso Padova-Cremonese: domani è già vigilia, Pillon cambia qualcosa?

Verso Padova-Cremonese: domani è già vigilia, Pillon cambia qualcosa?

Commenta per primo!

Non c’è tempo per disperare dopo la sconfitta di Pordenone per il Padova di Giuseppe Pillon. Mercoledì sera all’Euganeo arriva la Cremonese e per continuare a sperare nei play-off la vittoria contro i grigiorossi è diventata una priorità. Tutti presenti quest’oggi in gruppo in casa biancoscudata con Sbraga che ha dunque recuperato dopo essere stato a riposo ieri come Diniz, uscito precauzionalmente anzitempo dalla seduta odierna per il solito fastidio alla cartilagine del ginocchio: le sue condizioni comunque non preoccupano in vista di mercoledì. Contro la Cremonese tornerà a disposizione Petkovic, anche se non è ancora chiaro se giocherà dall’inizio, mentre si avvicina il rientro in gruppo di Corti che continua ad allenarsi a parte aumentando ogni giorno il carico di lavoro. Sono intanto arrivate notizie dall’ecografia fatta venerdì da Dionisi: il terzino biancoscudato ha una lesione di secondo grado al muscolo gastrocnemio (gemello) del polpaccio sinistro. Da verificare i tempi di recupero che potrebbero attestarsi tra le due e le tre settimane. Per mercoledì Pillon medita qualche cambio rispetto a Pordenone e l’inidiziato numero uno potrebbe essere Mazzocco con Baldassin che scalpita per esordire dal primo minuto. Domani pomeriggio verranno sciolti gli ultimi dubbi nella rifinitura pre-Cremonese (ore 15) preceduta dalla conferenza stampa del tecnico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy