Vigilia Fano-Padova, è emergenza attacco. Bisoli: “Non piangiamoci addosso e facciamo quest’ultimo sacrificio”

Vigilia Fano-Padova, è emergenza attacco. Bisoli: “Non piangiamoci addosso e facciamo quest’ultimo sacrificio”

di Redazione PadovaSport.TV

Queste le parole rilasciate da mister Pierpaolo Bisoli alla vigilia di Fano-Padova: “Il Fano è una squadra maschia, che lotta su ogni pallone. Sicuramente non andremo lì pensando di essere i primi della classe, ma con la consapevolezza che sarà una partita molto difficile. E’ l’ultima gara dell’anno: dobbiamo portare a casa punti per mantenere la classifica che ci siamo costruiti. In tal senso, i giocatori in questi giorni di festa hanno lavorato molto bene perché hanno capito che è solo il sudore a portare i risultati. E questo è molto bello per un allenatore. Ora speriamo che non ci siano cali d’attenzione nelle prossime ore, perché l’ultima partita dell’anno è sempre un’incognita. Ma, ripeto, essendo una sfida per noi importantissima ho chiesto ai ragazzi un ulteriore sacrificio. Il Fano? E’ una squadra che concede poco e non meritava di perdere le ultime due gare. Gioca su un campo molto stretto e noi dovremo adattarci subito. Troveremo undici avversari agguerriti: cercheranno di approfittare dei nostri errori per sorprenderci alle spalle. In più Brevi vorrà dimostrare ai suoi ex tifosi la bontà del lavoro svolto l’anno scorso. In campo l’ho incontrato molte volte. Era un giocatore come me: muscolare, non mollava mai. L’infermeria? Abbiamo grossi problemi in attacco, ma non vogliamo piangerci addosso. Cisco e Marcandella hanno problemi rispettivamente al ginocchio e al tendine, mentre Guidone è reduce da due giorni di febbre. Verrà a Fano ma potrà darci una mano solamente a partita in corso. Il tutto va ad aggiungersi alla già nota situazione di Candido, che ha ancora problemi di drenaggio. Per questo partirà con noi anche il giovane Piovanello: ho visto in lui qualità importanti, col lavoro si potrà costruire un giocatore interessante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy