Vigilia Foggia-Padova, Bisoli: “Ci saranno almeno tre cambi rispetto alla partita con la Cremonese”

Vigilia Foggia-Padova, Bisoli: “Ci saranno almeno tre cambi rispetto alla partita con la Cremonese”

di Redazione PadovaSport.TV

Alla vigilia di Foggia-Padova, ha parlato alla stampa mister Bisoli. Ecco le sue dichiarazioni: “Stamattina abbiamo fatto una seduta di recupero, visto che ieri sera siamo arrivati tardi. Oggi voglio vedere chi ha recuperato, quattro o cinque giocatori sono affaticati e devo capire come comportarmi. Almeno tre cambi ci saranno rispetto all’ultima gara contro la Cremonese. Clemenza, Broh e Zambataro li ho visti particolarmente affaticati, così come Cappelletti che non è particolarmente brillante. Modulo? In trasferta la difesa a tre secondo me è più congeniale, specie contro una formazione come il Foggia. Sono orientato al 3-5-2, con i due esterni che saranno freschi, ovvero non hanno giocato contro la Cremonese. La partita di domani sarà tosta, contro una squadra che si è mossa in modo deciso sul mercato per eliminare subito la penalizzazione. Troveremo una squadra agguerrita, credo che il loro allenatore cambierà qualcosa nel modulo. Mi aspetto una partita tipo Salerno, molto combattuta. Non abbiamo ancora preso gol su palla in movimento, siamo una squadra che mette in difficoltà con la palla in movimento. Dobbiamo essere più bravi sui calci piazzati. Sarno? Lo tengo considerazione anche dal primo minuto, devo però fare ancora alcune valutazioni. Tre attaccanti li abbiamo sempre tenuti dentro, la squadra li regge. Per noi domani il risultato sarebbe fondamentale, per la classifica e il morale. Foggia la considero una tappa importante. Cisco ancora fuori? E’ ancora molto indietro, ha perso un po’ di dimensione e non è preparato sul piano fisico. Non è il Cisco dell’anno scorso, dobbiamo sapero aspettare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy