Vigilia Padova-Benevento, Foscarini: “Non sono pazzo, ho ancora fiducia in questa squadra”

Vigilia Padova-Benevento, Foscarini: “Non sono pazzo, ho ancora fiducia in questa squadra”

di Redazione PadovaSport.TV

Parola a mister Foscarini alla vigilia di Padova-Benevento: “Ormai do sempre le stesse risposte, molti mi chiedono se vedo qualcosa da cui ripartire dopo queste sconfitte. E la mia risposta è che non sono pazzo e ho ancora fiducia in questa squadra, anche se la situazione è delicata, anche dopo la vittoria di oggi del Livorno. Questa squadra ha la capacità di trovare l’appiglio giusto per tirarsi su e svoltare. In allenamento vedo la giusta convinzione e spero che venga riversato in partita. L’allenatore deve capire la realtà e fare considerazioni a 360 gradi, a Lecce è mancata la rabbia fino a un certo punto, non è giustificabile lo scoramento dopo aver accorciato le distanze. Un giocatore dev’essere preparato psicologicamente per non farsi abbattere. Giocatori non hanno consapevolezza? Credo che il mercato stia disturbando, dal primo giorno, quando sono arrivato, si parla di nuovi acquisti. Fino a dieci giorni fa non se rendevano conto, adesso secondo me sanno i rischi che corrono. Formazione? Merelli sarà confermato in porta, ho voluto dargli un’altra chance per conoscerlo ancora meglio. Stanno facendo bene tutti e due comunque. Per quanto riguarda il modulo può essere che continuiamo con il 3-5-2, ma siamo pronti a variabili. Defezioni particolari non ci sono, la rosa sta bene, perdo uno squalificato ma ne trovo un altro. L’avversario? Il Benevento lo considero la seconda miglior squadra del campionato a livello tecnico, se trova un filotto di vittorie può puntare alla promozione diretta e inserirsi tra le attuali prime. Dobbiamo usare le nostre armi, pur avendo qualcosa in meno. Serve compensare con altre qualità, mi auguro che domani sia l’occasione giusta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy