Zamuner: “Il bomber da 20 gol? Non è condizione necessaria per vincere i campionati”

Zamuner: “Il bomber da 20 gol? Non è condizione necessaria per vincere i campionati”

di Redazione PadovaSport.TV

Torna prepotentemente d’attualità, dopo il derby con il Vicenza (ben giocato ma solo pareggiato) il tema dell’attacco: per caratteristiche, nessuno degli interpreti di questo reparto ha l’indole del bomber. Ma serve davvero l’attaccante classico da 18/20 gol per vincere il campionato? Per Zamuner, ovviamente (sennò avrebbe agito diversamente in sede di mercato) non è così. “Abbiamo avuto diverse occasioni – ha detto, intervistato da Il Mattino – anche abbastanza importanti, ma non siamo riusciti a buttarla dentro. Non penso che sia il caso di farne un problema insormontabile, i gol li abbiamo nelle nostre corde e sono convinto che presto arriveranno. Il bomber? Quand’ero giocatore, di campionati ne ho vinti due senza un attaccante da 20 gol a stagione. Non facciamone un’ossessione: lo spirito che ha dimostrato la squadra dev’essere la base di partenza per un campionato importante, e a poco a poco i gol giungeranno. Con la batteria di saltatori che abbiamo in rosa, sarebbe lecito aspettarsi un po’ più di incisività anche sui calci d’angolo: vedrete che presto accadrà».
Sulla partita di domenica contro la Samb: “La Samb potrebbe essere prima in classifica vincendo il recupero con la Fermana, e quello è un ambiente caldo già quando le cose sono tranquille, figuriamoci in una situazione simile. Noi arriveremo da una buona prestazione, che ci dà convinzioni e sicurezza, ma non dobbiamo pensare di aver risolto tutti i nostri problemi: ci aspetta una battaglia, e serviranno le stesse armi di lunedì per vincerla».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy