Padova-Carpi, Di Matteo dall’inizio. Ottimismo per Iori

Padova-Carpi, Di Matteo dall’inizio. Ottimismo per Iori

Commenta per primo!

Potrebbero essere ben cinque gli acquisti di gennaio in campo sabato contro il Carpi all’Euganeo. Ad Almici, Moretti e Improta potrebbero aggiungersi Di Matteo e Kelic. Per l’ex vicentino il debutto dal primo minuto appare pressochè scontato vista l’assenza di Modesto e Laczko, per il croato, arrivato il transfer, vanno valutate le condizioni fisiche. La rivoluzione dunque è in atto, confermato Mutti si va avanti per la strada segnata dal presidente Penocchio: non ci sarà spazio per i cosiddetti “dissidenti”, tranne Pasquato, giocatore di cui non si può proprio fare a meno. Trevisan e Perna, se non si riuscirà a cederli, rimarranno fuori rosa. Per Santacroce potrebbe succedere lo stesso, mentre Cuffa e Vantaggiato, se non saranno ceduti, dovranno aspettarsi numerose panchine. Rimarrà invece sicuramente a Padova Manuel Iori, che sta accelerando i tempi di recupero e non è escluso che possa essere disponibile per sabato. In caso contrario spazio ancora a Musacci, ieri assente (insieme a Nocchi e Almici influenzati) grazie a un permesso speciale, visto che la moglie sta per dare alla luce la secondogenita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy