Padova, le ultimissime sul ds

Padova, le ultimissime sul ds

Ci sarà ancora Foschi l’anno prossimo a fare il mercato del Padova, o arriverà un nuovo direttore sportivo? Ancora non è stata presa alcuna decisione, ma ormai sembra davvero giunta al capolinea l’avventura padovana del vulcanico Rino. Il valzer dei ds potrebbe portare Foschi a Bologna, unica società con la poltrona dell’uomo-mercato ancora vacante (a Verona sembra ormai certo l’approdo di Sean Sogliano) mentre a Padova Luca Baraldi avrebbe in mente tre opzioni: la prima risponde al nome di Giovanni Galli, che il manager modenese conosce molto bene. Galli, dopo la carriera di calciatore e una parentesi politica (è stato anche candidato sindaco per Firenze) è tornato ad occuparsi di calcio: nella stagione 2007-08 (fino a febbraio) è stato direttore generale dell’Hellas Verona. La seconda scelta è Stefano Marchetti, che non ha mai lavorato con Baraldi, ma che piace molto anche a Cestaro. L’attuale dg del Cittadella è corteggiato anche da alcuni club di A e B (si è parlato della Fiorentina, ma è una pista difficilmente percorribile) ma Padova rappresenta per lui una prima scelta. Altro nome sul taccuino di Baraldi è quello di Nereo Bonato che sta facendo grandi cose a Sassuolo. Bonato accetterebbe Padova nel caso il Sassuolo dovesse rimanere in B, viceversa (in caso di promozione) il patron degli emiliani Squinzi non lo lascerà partire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy