PADOVA-LECCE 1-1, LE PAGELLE

PADOVA-LECCE 1-1, LE PAGELLE

Cano 6: Poche le conclusioni dei leccesi nello specchio della porta, è pronto sulla conclusione di Di Michele nel primo tempo

Petrassi 6: Buona prova del terzino destro, uno degli uomini di Sabatini (non a caso eletto titolare per la “prima” del tecnico perugino). Spinge ma è anche più attento del solito in difesa

Trevisan 5,5: Sull’incursione di Angelo, nell’azione del pareggio salentino, si fa trovare completamente fuori posizione. Maggiore impegno nella ripresa

Faisca 6,5: Tiene a bada l’arsenale offensivo leccese, talvolta è anche spettacolare negli anticipi e il pubblico lo applaude. Decisamente meglio di Salerno

Cesar 6,5: Un’altra buona prestazione del brasiliano, che non sbaglia praticamente nulla.

Bovo 6: Il mestrino ci mette grinta, ma è spesso impreciso nei passaggi.

Patrascu 6: Torna nella sua posizione naturale, una prova senza infamia nè lode

Cuffa 7: E’ il migliore in campo dei biancoscudati. Segna il gol del momentaneo vantaggio e lì in mezzo al campo tutti i palloni passano da lui. L’argentino, va detto, è una delle (poche) note positive di questa stagione.

Rabito 6,5: Dribbling, assist, tiri da lontano e… un gol divorato (su assist di Vantaggiato). Il vicentino, schierato a ridosso di Di Nardo, comunque, è tra i migliori.

Vantaggiato 5: Parte più arretrato e più largo. Qualcosa di buono combina (vedi assist per Rabito), ma non riesce ancora ad incidere. Si arrabbia nel momento della sostituzione.

Di Nardo 5,5: Tanto movimento come al solito, ma da lui ci si aspettano i gol.

Bonaventura 6: Bella l’azione personale con conclusione di sinistro a seguire, mezzo voto in meno per come si fa saltare da Angelo in occasione del gol di Marilungo.

Soncin e Jidayi s.v.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy