Padova-Novara, Larini: “E’ uno scontro diretto. Calori? Non rischia nulla”

Padova-Novara, Larini: “E’ uno scontro diretto. Calori? Non rischia nulla”

Commenta per primo!

Fabrizio Larini, direttore sportivo del Novara (prossima avversario del Padova) ha parlato ai microfoni di TMW sul momento nero della società piemontese, sulla posizione di Calori e sullo scontro salvezza di sabato all’Euganeo:

Lunedì sera parte dello stadio ha intonato il nome di Aglietti. Calori può dormire sonni tranquilli?

“È una cosa che non abbiamo mai preso in considerazione. Dobbiamo solo continuare a lavorare e avere le idee chiare. Inutile andare a rincorrere altre cose”.

Il Novara in lotta per la salvezza era difficile da immaginare.

“Sì, è vero. E se è cambiata la guida tecnica vuol dire che i problemi c’erano già. Cerchiamo di rimediare portandoci in una situazione di tranquillità. La classifica è deficitaria e ci aspettano tre partite da considerare scontri diretti: il Padova, la Reggina e il Cittadella. Prepariamoci per queste partite”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy