TUTTO PADOVA
Daily Network
© 2014
TUTTO PADOVA

Padova-Pescara, le pagelle. Si salva solo Perin

21.04.2012 01:05 di Stefano Viafora  articolo letto 1632 volte

Perin 7: Evita un passivo ben più pesante (sì, ancora di più...) con almeno cinque parate strepitose. E' un fenomeno, e lo abbiamo tutti capito. Peccato che ci siano anche 6 gol sul groppone.

Donati 5: Qualche buona intuizione in mezzo al naufragio generale. Ci prova a contrastare Insigne e Immobile, ma alla fine ne esce con le ossa rotte.

Portin 4,5: Con un passivo così pesante è difficile salvare qualcuno nella retroguardia, rispetto al compagno quantomeno sembra metterci un po' di impegno, anche quando la situazione è seriamente compromessa.

Trevisan 3: Perde la marcatura di continuo, ma è irritante vedere come, con il passare dei minuti, invece di cercare di rimediare, si arrende, stendendo un tappetino rosso agli attaccanti avversari.

Renzetti 4: Ci prova all'inizio, ma dopo i primi due gol alza bandiera bianca. Appare disorientato, surclassato.

Lazarevic 4: Un po' di movimento a inzio gara, cerca di fare il lavoro alla Cutolo tenendo palla e cercando gli inserimenti. Alla fine non combina nulla.

Bovo 2: Il disastro è qui, a metà campo. Tutte le squadre del campionato sanno quanto è importante fermare il Pescara lì in mezzo, Verratti bisogna limitarlo in qualche modo altrimenti è devastante. Lui e il compagno non hanno capito niente stasera.

Bentivoglio 2: Come Bovo. Ha l'aggravante che da un giocatore con il suo pedigree ci si aspetta un approccio diverso in una partita chiave per la sfida play-off.

Franco 3: Improponibile.

(Marcolini) 4: Prova a dare una scossa, ma entrare in campo in una situazione del genere è dura.

Succi 4: Non fa molto di più del compagno di reparto.

(Cacia) 4: Demotivato, impaurito. Un Cacia così non serve a niente.

Ruopolo 3: L'errore sotto porta che poteva forse dare una piega diversa alla gara, e il fallo da rigore. Malissimo anche lui.


Altre notizie - Tutto Padova
Altre notizie
 

LA CORSA FINALE

E' dura, ma se non altro il Padova ha dimostrato di non essere morto. Avevamo suonato il de profundis dopo Latina, bissato dopo il derby con il Cittadella. Ora invece assistiamo a un sussulto d'orgoglio, a una crescita evidenziata da dati concreti: la squadra magicamente ...

I TIFOSI CI SCRIVONO, L'ANGOLO DELLE VOSTRE OPINIONI

L'angolo delle vostre opinioni, scriveteci a info@padovasport.tv oppure sulla nostra pagina facebook. Carlo: difesa in...

PADOVA-BARI, SABELLI: "ALL'ANDATA PERSA OCCASIONE D'ORO, MA SONO CAMBIATE TANTE COSE DA ALLORA"

Per Stefano Sabelli quella di Padova sarà la sfida numero 60 con la maglia biancorossa. "E' stata una prima p...

L'ANALISI DI BALDIN: RIMANE L'AMARO IN BOCCA!

E' pur vero che alla vigilia si diceva: bisogna sbranare la Reggina e fare 3 punti! E' altrettanto vero che si dicev...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Aprile 2014.
 
Palermo 72
 
Latina 57
 
Empoli 56
 
Crotone 55
 
Cesena 52*
 
Siena 51*
 
Lanciano 51
 
Spezia 51
 
Modena 49
 
Trapani 49
 
Avellino 49
 
Pescara 46
 
Bari 46*
 
Brescia 46
 
Carpi 45
 
Ternana 44
 
Varese 43
 
Novara 39
 
Cittadella 36
 
Padova 35
 
Reggina 28
 
Juve Stabia 17
Penalizzazioni
 
Bari -3
 
Cesena -1
 
Siena -8

   Padova Sport Norme sulla privacy