Padova-Tamai, le pagelle: grande prestazione del reparto offensivo, Bortot continua a stupire, pasticcio Sentinelli-Niccolini

Padova-Tamai, le pagelle: grande prestazione del reparto offensivo, Bortot continua a stupire, pasticcio Sentinelli-Niccolini

Commenta per primo!

Lanzotti 6: Praticamente spettatore non pagante, quando (raramente) chiamato in causa fa il suo dovere senza sbavature.

Bortot 6,5: L’elemento più giovane della rosa biancoscudata continua a stupire. Prestazione di carattere in entrambe le fasi da parte sua. Quando si dice quantità  e qualità …

Niccolini 5,5: Un muro. Nulla possono contro di lui gli avanti friulani lungo tutto l’arco della partita. Ma che disattenzione in occasione del gol di Brustolon!

Sentinelli 6: Vedi Niccolini, con in più però l’indubbio merito di aver siglato l’importantissimo gol del 2-0.

Salvadori 6: Meno in vista rispetto al suo omologo Bortot, offre buona spinta sulla sinistra soffrendo però più del dovuto le ripartenze avversarie nella sua zona di competenza, specialmente nel primo tempo.

Mazzocco 6,5: La solita intensità  in mezzo al campo ed i soliti inserimenti alla ricerca del gol, purtroppo neutralizzati dai difensori e dal portiere avversario.

Nichele 6: Distribuisce un gran numero di palloni in direzione degli esterni e “ringhia” puntualmente sui portatori di palla avversari. Ha però la colpa di divorarsi una grossa occasione da rete spedendo sul palo un preciso traversone basso di Bortot al 73′.

Ilari 7: Il giocatore di inizio stagione è tornato. Un gol e tantissima vivacità  sulla destra. Quando ha la palla tra i piedi non gliela soffia nessuno.

Cunico 7,5: Ottima prestazione da parte del capitano biancoscudato, che – come di consueto – mette la sua classe a disposizione della squadra, i tre assist che fornisce in occasione delle reti biancoscudate ad Ilari, Sentinelli e Zubin ne sono la più lampante delle dimostrazioni. Cerca anche di appuntare il suo nome nella lista dei marcatori, senza riuscirci. Poco male, con una prestazione così.

(dal 62′ Ferretti) 6: Pochi palloni toccati per il Rulo in un’ultima mezz’ora di gioco in cui di azioni offensive biancoscudate se ne vedono davvero poche.

Petrilli 6,5: Nuovamente una prestazione convincente da parte dell’ex giocatore della Nocerina. Anche tra i suoi piedi la palla è in cassaforte, cerca più volte di trovare lo spiraglio giusto per andare a segno e fa ammattire costantemente i difensori avversari, non di rado costretti a passare alle maniere forti per fermarne la corsa.

(dal 59′ Dionisi) 6: Grinta e polmoni che contribuiscono a mantenere il doppio vantaggio ed a mantenere alta l’intensità  di gioco negli ultimi trenta minuti.

Zubin 7: Gran giocatore, alla faccia dell’anagrafe. Regge alla grande il peso del reparto e prova più e più volte a trovare la via del gol nel corso del primo tempo riuscendoci però solamente all’inizio del secondo, quando ce n’era più bisogno. Va vicino anche al gol del 4-1, ma, a porta sguarnita, colpisce la traversa dopo aver raccolto la respinta del palo sulla conclusione di Nichele al 73′.

(dal 75′ Segato) s.v.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy