Palermo, Gattuso pensa alle due punte

Palermo, Gattuso pensa alle due punte

Commenta per primo!

Il 4-2-3-1 di Gattuso sembra già essere stato archiviato. A Padova i rosanero potrebbero sperimentare il modulo a due punte, che garantisce una carica offensiva maggiore sfruttando la qualità degli attaccanti in rosa. La probabile formazione: Barreto e Bolzoni partiranno dalla panchina con il primo più vicino a partire dall’inizio. In porta spazio a Sorrentino, decisamente un lusso per la categoria. In difesa torna Munoz che farà coppia con Terzi, sulle fasce ancora una volta la coppia Daprelà e Morganella. La vera rivoluzione si vedrà dalla metà campo in poi. Con Ngoyi squalificato potrebbe trovare spazio il giovane Sanseverino che insieme a Bacinovic e Stevanovic comporrà la linea di metà campo dietro Davide Di Gennaro che potrebbe essere schierato nella trequarti alle spalle di Hernandez e Dybala con il secondo nel ruolo di mezza punta a supporto dell’uruguaiano. Se dovesse essere questo il modulo (4-3-1-2) potremmo vedere una disposizione molto versatile che facilmente può ritornare al 4-2-3-1 di Gattuso con Stevanovic, Di Gennaro e Dybala a supporto dell’unica punta Hernandez. Lo spostamento avanzato di Dybala conferisce però maggiore carico offensivo all’attacco con Di Gennaro che può impostare la manovra ed essere decisivo negli ultimi passaggi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy